Parchi-Giardini
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Parigi conta più di quattrocento parchi e giardini: un immenso patrimonio ecologico, estetico e storico. Numerosi e affascinanti sono gli spazi verdi della capitale, ognuno con la sua configurazione e identità.
Il Jardin du Luxembourg, sulla rive gauche, creato nel 1617, è il polmone verde di Parigi: un'oasi di pace
impreziosita da un giardino all'inglese che desta la meraviglia dei turisti e attira i parigini in cerca di tranquillità.

Spostandosi verso i quartieri a nord, il bois de Boulogne non può essere trascurato in un tour dei grandi parchi parigini.
Voluto dall'Imperatore Napoleone III e costruito sul modello dei giardini inglesi, esso comprende persino cascate e due laghi (Lac inférieur e Grand Lac) adatti per il canottaggio.

Restando nell'area nord ci si imbatte nel parco della Villette, il più grande della capitale: cinquantacinque ettari di terreno danno vita al progetto dell'architetto Bernard Tschumi elaborato nell'ultimo ventennio del Novecento. Elemento di primaria importanza nella scenografia è l'acqua: il parco è attraversato dal canale dell'Ourcq e dal canale St.Denis.

 
parco monceau parc bercy parc citroen bois de boulogne bois vincennes jardin des plantes jardin des tuileries belleville parc brassens champ de mars chaumont montsouris jardin luxembourg
 
     
     
     
     
     
     
 

Ricerca hotel

Destinazione
Arrivo
Partenza
Booking.com