Il palazzo Garnier, più comunemente conosciuto come Opéra Garnier si trova all'estremità nord dell'avenue de l'Opéra, nel IX arrondissement di Parigi.
Di stile neo-barocco, è stata a lungo considerata l'Opera di Parigi prima che venisse inaugurata l'Opera Bastille nel 1989.
Napoleone III decise di portare avanti il progetto del Barone Haussmann per la creazione di questo monumentale edificio figurativo.
Il concorso per la realizzazione dell'edificio, al quale parteciparono più di 170 architetti, fu vinto da Charles Garnier che all'epoca era un illustre sconosciuto di 35 anni.

La prima pietra venne posta nel 1861 e la costruzione dell'Opera dovette interrompersi numerose volte per vicissitudini come la guerra franco-prussiana. La costruzione dell'Opera fu terminata soltanto nel 1874.
L'inaugurazione avvenne il 5 gennaio del 1875 in presenza di numerose personalità dell'epoca come il presidente Mac Mahon, il sindaco di Londra e la famiglia reale spagnola.
L'Opera Garnier dispone d'una superficie totale di 11000 m2 e può accogliere più di 400 artisti.
Le sue facciate sono riccamente decorate all'esterno con marmi multicolore e raffinati, colonne e statue sontuose.
L'interno dell'edificio è ugualmente ricco di colori, velluti, stucchi, affreschi, decorazioni, statue e sculture di ogni genere: tutto è stato pensato da Garnier per estasiare gli occhi dello spettatore.
Si dice che l'imperatrice Eugenia abbia chiesto a Charles Garnier se l'edificio fosse in stile greco o romano e lui abbia risposto: "lo stile dell'Opéra Garnier, Signora, è lo stile Napoleone III!"


Informazioni pratiche

Indirizzo:
Place de l'Opéra
75009 Paris

Accesso:
Opéra
Chaussée D'Antin - La Fayette

Orari:
Tutti i giorni dalle 10h alle 18h d'estate e dalle 10h alle 17h d'inverno.

Per informazioni:
www.operadeparis.fr