E' in uno spazio di 600 m² nel cuore di Saint Germain, in un edificio che risale al 1608, che il museo delle lettere e dei manoscritti vi svela dei veri e propri tesori talvolta inediti: lettere scritte o firmate da uomini che hanno fatto la storia.
Questa esposizione permanente permette al pubblico di sfogliare alcune delle più belle pagine della storia.
Disposta su tre piani, con una scenografia moderna, il museo espone circa 250 documenti originali.
Dal manoscritto di Einstein sulla teoria della relatività a una lettera d'amore di Géricault passando per un raro spartito di Mozart o l'annuncio "top secret" del cessate-il-fuoco della seconda guerra mondiale firmato da Eisenhower il 7 maggio 1945, un manoscritto inedito di George Sand, varie lettere di Napoleone, Voltaire, Manet, poesie di Paul Eluard e tanto altro ancora.

Fu nel 1608, nello spazio occupato dall'Espace Nesle, nell'antico giardino del convento Saint Augustin, che questo vasto edificio fu costruito.
Il primo proprietario fu Jean Paumier, consigliere e segretario del re Enrico IV.
Jérémie Bugeat des Roches ne riprese possesso fino alla Rivoluzione, data in cui l'edificio fu venduto a un certo Grenier. Nel corso del XIX e XX secolo, l'insieme del quartiere fu trasformato e l'edificio ospitò un negozio di vini, un laboratorio di stampa e un giornale satirico.
Importanti lavori furono intrapresi nel 1974 per creare un teatro e una galleria che è diventata oggi il museo delle lettere e dei manoscritti.
Si tratta di un museo veramente originale: per la sua posizione nel quartiere latino, al centro del mondo dell'editoria e delle principali università, a due passi dall'Instituto di Francia e dell'Académie Française e perchè presenta soltanto documenti originali talvolta estremamente fragili, la cui protezione e conservazione è garantita grazie a tecnologie avanzate.

L'obiettivo è rendere queste opere accessibili al pubblico perchè come diceva Victor Hugo "è sempre nelle lettere di un uomo più che in ogni altra opera che bisogna cercare le tracce della sua vita e l'impronta del suo cuore".
L'esposizione permanente, dedicata ai documenti storici e ai manoscritti, rappresenta una miniera inestimabile di notizie che ci permettono di meglio conoscere fatti e personaggi storici che hanno fatto la storia dell'umanità.

Informazioni pratiche

Indirizzo:
8, rue de Nesle
75006 Paris

Accesso:
Saint-Michel

Per informazioni:
www.museedeslettres.com