La Fondazione Cartier, creata nel 1984, si stabilý nel 1994 in un edificio dalla facciata di vetro quasi a rappresentare un enorme trompe-l'oeil, concepito dall'architetto Jean Nouvel.
Eclettismo e novitÓ sono le due parole chiave di questo museo che riunisce i pezzi da novanta dell'arte contemporanea.
CÚsar, Raymond Hains, Jean-Pierre Raynaud, ma anche figure pi¨ giovani della scena artistica francese come Alberola o Jean-Charles Blais, e della scena internazionale come Mathew Barney.
La Fondazione accoglie tutte le forme d'arte contemporanea senza limiti o restrizioni: quadri, disegni, foto, video, sculture e tanto altro ancora.

Alle collezioni vanno ad aggiungersi le esposizioni temporanee e gli eventi organizzati dalla Fondazione come le cosiddette Serate Nomadi.

Informazioni pratiche

Indirizzo:
261, Boulevard Raspail
75014 Paris

Accesso:
Raspail

Per informazioni:
http://fondation.cartier.com