Il museo della caccia e della natura, occupa i locali del prestigioso Hôtel de Guénégaud, ed è stato aperto al pubblico nel 1967.
Esso riunisce le collezioni della Fondation de la maison de la chasse et de la nature creata nel 1964 da François e Jacqueline Sommer.
Cacciatore appassionato, amante della fauna, mecenate e scrittore, questo protettore della natura e sua moglie vogliono illustrare l’origine dei rapporti che l’uomo istaura con l'ambiente naturale attraverso tradizioni e pratiche.
In seguito ad un’ampia opera di rinnovamento, il museo si è oggi ingrandito e comprende anche l'hôtel de Mongelas, vicino del Guénégaud, comprendendo tra le sue collezioni, opere dedicate all’arte contemporanea.

Inizialmente dedicato al mondo della caccia, della natura e l’arte dalle origini ai nostri giorni, il nuovo percorso museografico affronta temi inesplorati come i rapporti tra uomo e animale, la condizione dell’animale, selvaggio, domestico o commercializzato nella nostra società, temi provenienti dalla filosofia e ampiamente sviluppati dall’arte contemporanea.
Da non perdere è la famosa sala dei trofei dove si possono ammirare una centinaia di mammiferi e la collezione di quadri dedicati al mondo animale.

Informazioni pratiche

Indirizzo:
62, rue des Archives
75003 Paris

Accesso:
Hotel de Ville

Rambuteau

Per informazioni:
www.chassenature.org/