Il museo nazionale della Marina è, insieme a quello di San Pietroburgo, uno dei più antichi musei marittimi del mondo.
Proveniente da una collezione di modellini navali offerti nel 1748 al re Luigi XV, il museo affronta l'insieme dei temi legati al mare attraverso esposizioni permanenti e temporanee che spaziano su temi quantomai vari da Giulio Verne alle navi giocattolo e ai pirati.
Il museo marittimo offre ai visitatori una grande varietà di elementi presenti nelle sue collezioni, dai modellini alle riproduzioni antiche, dalle pitture alle sculture passando per le costruzioni navali di legno o ancora l'evoluzione delle tecniche navali della seconda metà del XIX secolo.

Il tesoro artistico custodito dal museo rievoca un mondo lontano popolato da figure leggendarie e grandi avventurieri e fa rivivere la passione degli inventori e dei costruttori d'un tempo.
Parallelamente all'arricchimento delle collezioni il museo organizza in Francia e all'estero numerose esposizioni ed eventi finalizzati a divulgare ad un pubblico sempre più vasto le avventure dei cinque mari: guerre, commerci, esplorazioni scientifiche, pesca e crociere.
Presente a Parigi presso il Palais de Chaillot, e nel resto della Francia sul litorale atlantico e su quello mediterraneo, il museo nazionale della Marina forma un circuito di sette stabilimenti.
Per la sua grandezza e per la ricchezza delle sue collezioni, il Museo della Marina di Parigi è uno dei grandi musei marittimi europei insieme a quelli di Greenwich, Barcellona e Amsterdam.

Informazioni pratiche

Indirizzo:
Palais de Chaillot
17, place du Trocadéro
75016 Paris

Accesso:
Trocadéro

Per informazioni:
www.musee-marine.fr