L'istituto musulmano della grande moschea di Parigi occupa un'ampia superficie situata nel cuore del quartiere latino, un vero e proprio crocevia di scambi religiosi e culturali a pochi passi dal Jardin des Plantes.
La grande moschea di Parigi è la più grande moschea di tutta la Francia. Inaugurata il 15 luglio 1926 dal presidente Doumergue, è stata costruita in seguita alla battaglia di Verdun per rendere omaggio ai cinquantamila musulmani caduti in battaglia.
Di stile ispanico-moresco e ispirata alla moschea di Fés, la grande moschea di Parigi è dotata di un minareto quadrangolare alto 33 metri.
L'intera opera di decorazione è stata affidata a un gruppo d'artigiani dell'Africa del Nord che ha impiegato materiali (soprattutto i mosaici) interamente provenienti dal loro paese.

La sala di preghiera è degna di attenzione per gli splendidi tappeti. Adiacente alla moschea si trovano: un ristorante tipico che permette di assaporare i piatti tipici della tradizione magrebina (tajine, couscous ...), un salone di the (the alla menta, loukoum, pasticceria marocchina, narguilé), un hammam e negozi di prodotti tipici arabi.

Informazioni pratiche

Indirizzo:
2, bis place du puits de l'Ermite
75005 Paris

Accesso:
Place Monge
Jussieu

Per informazioni:
www.mosquee-de-paris.org